SERVIZI AL CITTADINO > CITTA' PULITA

OBBIETTIVO CONFERIMENTO DI QUALITA'

Una corretta RACCOLTA DIFFERENZIATA è il modo migliore per preservare e salvaguardare l’ambiente in cui viviamo.

SEPARARE CORRETTAMENTE I RIFIUTI - CONFERIRLI CORRETTAMENTE E NON ABBANDONARLI NELL'AMBIENTE CIRCOSTANTE è importante, perché la qualità della raccolta differenziata incide sulla percentuale di materiale recuperato e riduce gli scarti che vengono depositati in discarica.

Dove finiscono i rifiiuti che separiamo?

Una volta selezionati, i rifiuti vengono trasportati agli impianti di trattamento (o impianti di recupero) dove vengono trattati, preparati e trasformati in materia prima che verrà successivamente inviata alle fabbriche che produrranno nuovi prodotti.

RACCOLTA DIFFERENZIATA NEL COMUNE DI VIADANA

Nel Comune di Viadana è stato superato il 77,00% di differenziazione dei rifiuti.

OBBIETTIVO

L’obbiettivo quello di incrementare la percentuale fino a raggiungere risultati superiori all’80% di raccolta differenziata.

Lo strumento principale per raggiungere tale finalità è il corretto conferimento di un rifiuto di qualità da parte di tutti i cittadini.

MOTIVAZIONI DI UNA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI QUALITA’

STRUMENTI PER UNA DIFFERENZIATA DI QUALITA’

CAMPAGNA INFORMATIVA

Sesa Spa – Adigest Srl, in Collaborazione con il Comune di Viadana, mette in atto una campagna informativa volta a sensibilizzare in modo efficace i cittadini sull’importanza della qualità della raccolta differenziata e sulla necessità di ridurre la produzione di rifiuti, oltre a fornire gli strumenti necessari (calendari, sito web, Info Point, formazione scolastica, seminari, ecc ) diretti alla formazione del cittadino sulle corrette pratiche di differenziazione.

ADESIVO DI SEGNALAZIONE

Se l’utente dovesse conferire in modo errato il rifiuto prodotto, troverà, apposto sul contenitore esposto, un tagliando con la causale del mancato ritiro.

IMMOBILI SINGOLI

In caso di erronea separazione delle frazioni di rifiuto, di conferimento in contenitori e/o sacchi non conformi, di esposizione di rifiuti frammisti e comunque, in qualsiasi altra circostanza che potrebbe compromettere il buon esito della differenziazione delle frazioni di rifiuto di che trattasi, il Gestore del Servizio utilizza un opportuno strumento di segnalazione delle “non conformità ” riscontrate durante l’espletamento del servizio: l’adesivo “NON CONFORME” . 

Tale strumento consiste in un adesivo di segnalazione, confezionato in blocchi, composto da una matrice adesiva scrivibile e una copia ricalcante. I blocchi vengono forniti agli operatori che effettuano il servizio e sono a loro disposizione all’interno di ogni mezzo addetto alla raccolta.

La copia da lasciare all’utente è rappresentata da una matrice adesiva; l’operatore  provvederà a comunicare i dati dell'utente  agli Uffici Comunali per i provvedimenti del caso.

Pertanto, il conferimento non conforme non verrà raccolto ma l’operatore segnalerà la non conformità applicando allo stesso l’apposito adesivo.

VANTAGGI PER IL COMUNE

Il sistema di monitoraggio e controllo dei servizi adottato prevede che oltre ad apporre la segnalazione, l’operatore possa:

VANTAGGI PER L’UTENTE


IMMOBILI CONDOMINIALI

In caso di erronea separazione delle frazioni di rifiuto, di conferimento in contenitori e/o sacchi non conformi, di esposizione di rifiuti frammisti e comunque, in qualsiasi altra circostanza che potrebbe compromettere il buon esito della differenziazione delle frazioni di rifiuto di che trattasi, nel caso di condomini dove risulta difficoltoso individuare il soggetto responsabile del conferimento -  soprattutto nell’ipotesi di bidoni condominiali –  viene utilizzato la seguente procedura:

FASE 1 : L’operatore segnala agli uffici comunali un problema di conferimento in quel particolare condominio, allegando alla propria segnalazione fotografia del conferimento ed indicazione dell’esatto indirizzo dello stabile. A seguito di tale segnalazione gli uffici comunali, dotati di data-base TARI / Demografici, invia apposita comunicazione a tutti gli occupanti il condominio, al fine di invitarli ad un corretto sistema di raccolta differenziata

FASE 2 : L’operatore che nonostante la lettera di invito, ravvisa di nuovo una difformità nel conferimento rifiuti, utilizza lo strumento dell’adesivo di non conformità, nelle modalità sopra descritte.

FASE 3 : Gli uffici comunali che hanno ricevuto notizia di una pratica continua di errato conferimento da parte di un determinato condominio, provvederanno a trasmettere tutta la documentazione alla Polizia Locale per i provvedimenti necessari.   Le relative sanzioni verranno notificate all’Amministratore il quale, se non sarà possibile individuare il soggetto responsabile, porterà la sanzione all’interesse dell’Assemblea di Condominio, per la ripartizione della stessa tra i condomini.

REGIME SANZIONATORIO

Sebbene, nel primo periodo, sarà mantenuta una certa elasticità nel ritirare il rifiuto difforme, così da consentire una graduale correzione dell’errato conferimento

... si ricorda che…

un improprio conferimento dei rifiuti comporta, nei confronti del soggetto trasgressore, l’applicazione di una sanzione amministrativa.

Nel caso di mancato rispetto delle procedure di raccolta differenziata, conferimento di rifiuti diversi da quelli per cui i contenitori sono destinati, esposizione dei contenitori in giorni e orari diversi da quelli stabiliti, il Regolamento Comunale di Igiene Ambientale -  all’art. 47 - prevede l’applicazione di apposite SANZIONI: MIN.  € 25,00 – MAX.  € 300,00. Sanzioni in materia di errato conferimento di rifiuti in luogo pubblico, sono previste dal vigente Regolamento di Polizia Urbana fino ad un max di € 500,00.

In ogni caso, oltre alle attività diretta del Comune e del Gestore del Servizio Raccolta Rifiuti, volte a sensibilizzare in modo efficace i cittadini sull’importanza della qualità della raccolta differenziata e sulla necessità di ridurre la produzione di rifiuti, oltre alle attività di controllo del territorio esercitata dagli uffici comunali, oltre l’applicazione del regime sanzionatorio,  risulta fondamentale per il  buon raggiungimento dell’obbiettivo, la diretta collaborazione di tutti i cittadini, la consapevolezza delle proprie responsabilità e dell’importanza di impegnarsi in prima persona per migliorare la differenziazione dei rifiuti

Si ricorda infine, che  è  VIETATO, nell’intero territorio comunale: abbandonare e depositare rifiuti di qualsiasi genere sul suolo e nel suolo, nelle acque superficiali e sotterranee e comunque nei luoghi diversi da quelli stabiliti per la raccolta differenziata. In tal caso, l’ammontare della sanzione verrà determinato dal’entità della violazione. 

PROGETTO PER IL CONTRASTO ALL'ABBANDONO RIFIUTI : LEGGI

 

 

 DECALOGO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA DI QUALITA'

 ADESIVO NON CONFORME

 INSIEME FACCIAMO LA DIFFERENZA

Tema realizzato da Ptek Copyright © 2019- Privacy Policy - Cookie Policy